≡ Menu

La definizione di A0 nella disinfezione termica

A0 nella disinfezione termica

Per lungo tempo i parametri di disinfezione 93°C/10 min. sono rimasti “punti cardine” immutabili, in particolare tra gli operatori europei che ritenevano il ciclo a 93° con tempo di esposizione di 10 minuti l’unico in grado di assicurare risultati di disinfezione accettabili.

I tempi sono cambiati ed anche la norma EN15883 intitolata  “Apparecchi di lavaggio e disinfezione – Parte 6: Requisiti e prove per apparecchi di lavaggio e disinfezione che utilizzano la disinfezione termica per i dispositivi medici non invasivi, non critici e per le attrezzature sanitarie” ha introdotto il concetto del valore di A0.

Cos’è il valore A0 nella disinfezione termica

A0 è il parametro fisico che ci permette di verificare la capacità di un ciclo di disinfezione termica di inattivare i microorganismi.

Quali sono i valori di A0 minimi

La norma EN15883-1 specifica che A0=60 è un valore accettabile per i dispositivi che vengono in contatto con la pelle integra, in quanto questo tipo di strumenti difficilmente vengono contaminati da grandi quantità di microorganismi patogeni resistenti al calore.

In un ciclo di disinfezione con A0=60 la carica batterica iniziale non deve essere elevata e non devono essere presenti microorganismi con elevato potenziale patogeno.

Nella parte 2 della norma EN15883 il valore di A0=600 è il requisito minimo per ogni ciclo di disinfezione, ma viene stabilito che il termodisinfettore deve essere in grado di raggiungere un valore di A0 non inferiore a 3000.

Spesso però raggiungere valori di A0=3000 può essere troppo oneroso in termini di tempo ed impegno della macchine per lavaggio e disinfezione, e quindi il seguente approccio è largamente condiviso:

Tutti gli strumenti che vengono sterilizzati dopo la disinfezione possono essere sottoposti a trattamento con A0=600 (ad. esempio 1min/90°C.).

Gli strumenti semicritici ed in ogni caso non necessariamente destinati alla sterilizzazione come fase successiva devono essere processati con A0=3000 (ad. esempio 5 min/90°C).

Qualora però la lavastrumenti a disinfezione termica sia in grado di offrire un ciclo con A0=3000 senza notevole dispendio di tempo e complessità gestionali questa è la via da preferire.

L’articolo del WFHSS che riguarda EN15883 ed il concetto di A0 è disponibile in originale in lingua inglese qui.

La legenda della formula matematica per il calcolo di A0 riportata all’inizio dell’articolo è la seguente:
  • ∆t = periodo di tempo selezionato in secondi
  • T = temperatura del carico in °C (limite inferiore= 65 °C)
  • z = 10 (°C)

 

{ 0 comments… add one }

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per agevolarti nella navigazione, se sei d'accordo clicca su OK, puoi leggere l'informativa qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi